CESENA.  È stata recuperata e sta bene Maty, la cagnolina ospite del canile di Cesena che era scappata, mercoledì scorso, a causa di uno o più balordi che avevano tagliato la recinzione del canile di via Cesuola Rio Eremo 1351. 

Lo sperato lieto fine è arrivato questa mattina. La timida quattro zampe, infatti, si era accasata da una gentile famiglia di Saiano, che non le è rimasta indifferente. Alle prime luci del giorno, infatti, hanno immediatamente allertato il canile. 

Una telefonata che ha subito scaldato i cuori di operatori e volontari, che dal giorno della fuga non hanno mai smesso di cercarla. La forte preoccupazione legata al suo dileguamento,  era acuita dal suo carattere timido. La giovane quattro zampe, infatti, era stata catturata solo pochi giorni prima, dopo lunghi e pazienti tentativi. Era dunque, ancora, in piena fase di ambientamento.

Era stata abbandonata in una zona collinare, un’area vasta in cui facilmente trovava via di fuga. Il timore fondato, dunque, era che la giovane Fido non si sarebbe lasciata avvicinare tanto facilmente. Invece, Maty deve avere capito che l’uomo può anche essere il miglior amico dell’uomo e non solo il vile capace di abbandonare il proprio compagno a quattro zampe. 

Ora che la cagnolina è al sicuro, una volta terminato l’iter di legge per ritenerla adottabile, speriamo che qualcuno incroci il suo sguardo e la scelga come compagna di vita. Un grazie di cuore alla famiglia che questa mattina ha allertato il canile e a chi, con competenza e passione, ha “portato a casa” Maty. 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata