Cani di piccola taglia calati giù dai balconi per fargli fare pipì in giardino. Sembra essere questa l’ultima follia in piena emergenza da Coronavirus. Sono diversi, infatti, video di questo tipo che girano in rete. Diversi scenari, medesime vittime: cani di piccola taglia, sospesi nel vuoto, che suscitano fragorose risate in chi riprende la scena divertito. Eppure c’è ben poco da ridere. Se la vittima di turno dovesse cadere, farebbe un volo di diversi metri prima di impattare rovinosamente al suolo.

Il copione, scritto da proprietari incoscienti, è il medesimo. Nei fotogrammi che si susseguono, si vede un cane di piccola taglia che cammina nei pressi di alcuni palazzi. Sembra una normale passeggiata: il piccolo quattro zampe annusa, marca il territorio. Insomma, nulla di strano. Ad un certo punto, però, viene letteralmente sollevato di peso attraverso il guinzaglio. Come fosse un pesce, attaccato ad una lenza sollevato da una canna.

Una risalita nel vuoto di diversi metri che suscita divertite risate in chi lo immortala. I video, almeno un paio quelli che circolano, hanno fatto velocemente il giro del web facendo ridere molti proprio come chi riprende la scena. Non ci si rende conto, invece, che quattro zampe sono in serio pericolo.

Se, infatti, l’animale dovesse divincolarsi dal guinzaglio o se quest’ultimo dovesse rompersi, il cane precipiterebbe al suolo rischiando certamente la vita. Un’idiozia che dovrebbe indignare i testimoni e far scattare, quantomeno, una segnalazione alle autorità competenti anziché divertite sghignazzate.

Non ci sono scuse che giustifichino una scelta del genere. Anche in periodo di limitazioni da Covid-19, uscire di casa per far espletare i bisogni fisiologici al cane non è, infatti, vietato. Scegliere, invece, di calare giù dal balcone Fido – mettendo così a rischio la sua vita-, non è solo vietato dal buonsenso ma è, ovviamente, passibile di denuncia.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata